Mare Fuori, la quarta stagione bocciata dal pubblico: a rischio le nuove puntate? Critiche feroci

Mare Fuori 4 è appena uscita ma è già stata subissata dalle critiche: ecco quali sono tutti i limiti più evidenti della nuova stagione.

La prima stagione era partita in sordina ma poi, complice anche la distribuzione via RaiPlay e Netflix, la seconda e la terza avevano assicurato alla serie un successo straordinario, molto oltre anche le più rosee aspettative. Da lì è partito un vero e proprio delirio popolare intorno ai giovanissimi attori che hanno affiancato interpreti di calibro, come Carolina Crescentini nella prima stagione, e personaggi noti al pubblico napoletano come il cantante Raiz.

Le critiche a Mare Fuori
La quarta stagione di Mare Fuori è appena uscita, ma il pubblico l’ha già bocciata (Instagram @marefuori) – valloshow.it

Sull’onda del successo della serie, Matteo Paolillo (interprete di Edoardo) è riuscito ad attirare l’attenzione sulle sue doti di cantautore e Clara Soccini (interprete di Crazy J) salirà sul palo dell’Ariston per la prossima edizione di Sanremo. Come si sa, però, a fronte di un così rapido aumento di popolarità c’è sempre il rischio di un crollo devastante nel momento in cui il favore del pubblico comincia a scemare e, purtroppo, è esattamente quello che sta succedendo.

Le critiche alla stagione 4 di Mare Fuori

La terza stagione si era chiusa con un colpo di scena sensazionale: c’era infatti la possibilità che Don Salvatore, padre di Rosa, fosse stato ucciso con un colpo di pistola proprio da sua figlia o da Carmine, di cui la ragazza è innamorata. Assurdamente, la produzione ha deciso di spoilerare l’esito della storia fin dal primo trailer mai diffuso sulla quarta serie, in cui si vede Raiz tornare sul set per interpretare il personaggio che, quindi, è necessariamente vivo.

Perché la quarta stagione di Mare Fuori è a rischio
I fan della serie non hanno accolto positivamente la nuova stagione (Instagram @marefuori) – valloshow.it

Nonostante questo disappunto iniziale, però, l’hype per la quarta stagione era rimasto alle stelle e sono stati moltissimi coloro che hanno guardato di seguito tutte le puntate (dalla prima alla quarta) già disponibili su RaiPlay, mentre la conclusione della stagione arriverà nel giorno di San Valentino. Il problema, tuttavia, è che le prime puntate hanno profondamente deluso il pubblico per le performance degli attori e, in particolare, della già citata Clara Soccini. Secondo il pubblico social “non sa recitare nemmeno in questa serie”.

La scarsa recitazione di alcuni interpreti non è l’unico difetto della quarta stagione di Mare Fuori, che ha cominciato ad annoiare il pubblico con una sceneggiatura banale e ripetitiva, in una sorta di remake di Giulietta e Romeo ambientato a Gomorra. Anche le scene con Carmine e Rosa, che avrebbero dovuto essere il cuore della serie, non decollano.

Secondo molti spettatori sono diventate noiose e non si riesce nemmeno a tollerare le frasi ad effetto che sembrano spesso fuori contesto, inserite nel copione solo per diventare “meme” e tormentoni. Se anche nella seconda parte la serie non dovesse riuscire a decollare, potrebbe accadere l’impensabile, e cioè che la quinta stagione, già prevista, sia cancellata.

Impostazioni privacy